Filosofia meta

Il successo non è mai stato così a portata di mano


META sta per Motivazione, Emozione, Terapia, Arte.

L'incontro tra Medicina, Psicoterapia, Mental Coaching e Creatività fa del Sistema META un nuovo modello di pensiero in grado di migliorare la qualità della vita della persona, caricandola di positività, bellezza, fiducia in sé, desideri, ambizioni e determinazione. Una tecnica terapeutica e motivazionale finalizzata a porsi obiettivi, raggiungere traguardi ed ottenere risultati brillanti in qualsiasi campo della vita.

Come funziona

La Tecnica Meta ha l’obiettivo di eliminare qualsiasi forma di condizionamento della mente attraverso gli sprouting thoughts, ovvero la generazione di pensieri emozionali e creativi capaci di influire positivamente sull’aspetto energetico umano in quanto, a partire dal cervello, permettono di rilasciare vibrazioni positive anche al resto degli organi, come lo stomaco, dove spesso si annidano stress e sensazioni negative.

Il metodo META

Emozioni instancabili riempiono la mia vita, una vita che trasmette emozioni instancabili intorno a sé. Ed è proprio sulle emozioni che mi soffermo per delineare un nuovo approccio alla cura non solo di una malattia del corpo o della mente, ma anche e soprattutto dei limiti che ciascuno di noi porta con sé, su di sé. Un approccio contrapposto al metodo psicoterapeutico tradizionale. Un innovativo modello di pensiero, il pensiero META appunto, mi accompagna nelle mie esperienze di vita e punta a far riscoprire e valorizzare il potere curativo delle emozioni. Anche attraverso l’arte metto a punto e, al contempo, veicolo il mio approccio orientato al benessere, trasmetto emozioni, stimolo domande, conduco per mano alla riflessione sul senso della vita.   

Francesco Attorre

“Ho sempre pensato che la vita fosse una sfida senza fine dove giocarsi sogni e desideri senza stancarsi mai. In fondo noi viviamo di emozioni pure, libere, semplici. E non c’è emozione più bella che quella di vedere, nello sguardo di chi ti chiede di esserci, un sorriso che diviene, attimo dopo attimo, sempre più luminoso”.

Informazioni sull'ideatore del Sistema META


Perché Francesco?